difesa personale o metodo x attaccare briga???

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  giuseppe il Mer 12 Mar 2008, 00:59

Salve a tutti
Vorrei proporre uno degli argomenti ke a mio parere sn importantissimi x tutti i praticanti di arti marziali in generale, ke siano tradizionali orientali o occidentali o ancora(per così dire) di nuova generazione...quale utilizzo bisogna fare delle arti marziali??

E' molto probabile ke ci siano persone ke praticando arti marziali credano di potersi permettere di attaccar briga su strada con altre persone, o ke si vantano delle loro capacità sl per aver praticato un pò di una qualsiasi discilplina preferiate.E' il modo peggiore di utilizzare queste magnifiche arti, il cui scopo nn è certo quello di imparare a vattere la gente!!

Personalmente voglio vedere le arti marziali come un modo per mijorarmi fisicamente e mentalmente, per divertirmi, le pratico perchè è la mia più grande passione...e si, anche per prepararmi a situazioni in cui mi troverò nelle condizioni di dover salvaguardare la mia salute o quella degli altri: amici,parenti,la propria ragazza o anke un povero malcapitato importunato da qualche stronzo che crede di essere chissàchi(scusate la volgarità).
Nel praticare le arti marziali la prima cosa che si dovrebbe fare è il prendere coscienza del come, quando e in quali casi si possono utilizzare le proprie conoscenze marziali.
Penso che chiunque di voi si sarà trovato a fronteggiare un gruppo di ragazzi o persone che cercano in qualche modo di "divertirsi" importunandone altre e cercando a volte in modo davvero evidente...le mazzate. In questo genere di situazioni ho sempre cercato di evitare lo scontro, e nn mi è mai capitato,almeno fino ad ora, di dover davvero combattere contro un'altra persona.

Penso ke combattere sia un divertimento quando lo si fa con un amico, x allenarsi, per giocare e diventa il massimo quando lo si fa su di un ring, con delle protezioni, con un mediatore, con delle regole, con il massimo rispetto verso il proprio avversario, considerandolo un modo per conoscersi meglio e migliorarsi Smile
Credo che combattere realmente contro qualcuno sia giustificabile solo nel caso in cui non è tanto la propria salute ad essere in pericolo ma quella di una persona chiaramente indifesa...caso in cui ,almeno io, nn avrei nessun problema, anzi mi farebbe piacere, usare le mie conoscenze per metterle al servizio del bene

Non vedo quale divertimento ci sia nell'importunare altre persone per strada soprattutto quando sn più piccole di te e ci sono altre 5-6 persone pronte a darti una mano...

Voglio porre a voi che sicuramente avrete più esperienza di me, e che coltivate le arti marziali da un tempo sicuramente maggiore,alcune domande:
cosa ne pensate in proposito?
E cosa fareste o cosa fate quando capitate in una situazione del genere...come vittime(spero)?
Ci sono pensieri diversi nelle varie discipline marziali a questo proposito?

Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte Ciao a tutti


Cool

giuseppe

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 09.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  aikipirla il Mer 12 Mar 2008, 11:34

posso tentare di affrontare la questione da te posta con altre visuali? vedi nella mia vita (breve) ho dovuto x motivi diversi diferdermi. ti posso assicurare due cose:
1) quando ti ci trovi non pensi a null'altro che non all'aspetto di salvarti la pelle se non puoi scappare (cosa migliore in generale);
2) allora non praticavo nè avevo mai praticato nulla.

poi ho iniziato a praticare aikido. i motivi che mi spinsero qualche anno fa erano tantissimi ma l'aspetto della difesa personale non c'era e continua a non esserci.
non a caso ho scelto l'aikido. non amo le gare, nè i combattimenti, nè la competizione. amo invece la pratica, mi diverto (aspetto fondamentale), sto bene con me stesso, mi piace il rapportarmi con gli altri tramite l'aikido. sembrerà strano ma il tatami è un ottimo strumento per conoscere meglio e più in profondità le persone. scopri tantissime cose delle persone praticando con loro. scopri le loro timidezze, i loro alter ego, i loro approcci, il loro orgoglio ma soprattutto la loro consapevolezza e di come affrontano la vita.
avatar
aikipirla

Maschile Numero di messaggi : 83
Età : 57
Località : salerno
Data d'iscrizione : 07.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.aikidosalerno.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  Karreeb il Mer 12 Mar 2008, 20:58

hehe nn credere ke si possa diventare dei supereroi imparando le arti marziali... Wink
non è ke ti puoi mettere a girare per la strada cn l'attenzione a 1000 in attesa della tua occasione di fare del bene...
in una società pericolosa come quella di oggi...sarò cinico...ma è meglio farsi li caxxi sua... silent
se ti sfiora il pensiero di metterti tra un povero malcapitato e due teppistelli ke si divertono alle sue spalle...fatti passare il prurito...risparmierai le lacrime ai tuoi parenti e amici!!! fidati!!!
in questa società c'è una certa aria di protagonismo e onnipotenza...ti capita di vedere dei "moccosielli" di 13 anni ke ti minacciano e ti metton paura!!!
una volta esisteva una specie di gerarkia tra i ragazzi...i + grandi avevano il diritto di precedenza sul campetto di calcio.......oggi devi sta attento xkè niente ci vuole ke il piccoletto di turno tiri fuori una "molletta" oppure si presenti subito dopo cn amici poco raccomandabili...e lì come la metti?
prova a leggere qualke notizia di cronaca qua e là...il bullismo è la cosa + fessa si può dire...

quindi...fa come noi della capoeira (cito la mia arte marziale xkè è l'esempio + lampante!)...noi non combattiamo, ma joghiamo, cioè pratichiamo il jogo (lotta mista a danza, musica, canto) in una roda di atleti ke si divertono a prendersi in giro!!!
tutto qui...cosi come la capoeira sn le altre arti marziali...
appunto come dice aiki...sul campo conosci altri aspetti del tuo avversario/amico...con lui sperimenti le tue abilità, ti diverti, migliori il tuo carattere e le tue doti fisike, fai amicizie nuove...e la storia finisce qui...non ci sono altri fini (a parte il caso di uno sbocco agonistico...e lì quindi ci stanno anke vantaggi come prestigio e "lavoro retribuito").

spero sia stato abbastanza kiaro...hola Cool
avatar
Karreeb

Maschile Numero di messaggi : 41
Età : 33
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 17.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  Kamui il Sab 15 Mar 2008, 12:51

quale utilizzo bisogna fare delle arti marziali??

Da che mondo è mondo tutte le discipline marziali hanno la funzione di preparare il marzialista o il fruitore dell'arte alla difesa ed all'attacco durante scontri tra uno o più persone. Non esiste un'arte che contempli solo ed esclusivamente la difesa come metodo.
Lo studioso di qualsiasi arte, concetto o metodo comprende benissimo questo pensiero ovvero l'attacco è insito nella difesa.
Bene, fatta questa premessa passiamo al dunque What a Face
Io credo fermamente che sia l'uomo a fare l'arte e non l'arte a fare l'uomo, quindi, in parole molto ma molto povere Very Happy se uno nasce tondo non muore quadro No
Il BULLISMO è un concetto molto difficile da definire e non potrei di certo affrontarlo affraid

hehe nn credere ke si possa diventare dei supereroi imparando le arti marziali...
Ottima osservazione... ma di certo potrà essere in grado di gestire alcune situazioni

non è ke ti puoi mettere a girare per la strada cn l'attenzione a 1000 in attesa della tua occasione di fare del bene...
in una società pericolosa come quella di oggi...sarò cinico...ma è meglio farsi li caxxi sua...
se ti sfiora il pensiero di metterti tra un povero malcapitato e due teppistelli ke si divertono alle sue spalle...fatti passare il prurito...risparmierai le lacrime ai tuoi parenti e amici!!! fidati!!!
quote]
E' normale, non è che bisogna fare i superman Very Happy evitare è fondamentale ma non sempre... pensa per un attimo se tutti noi ci arrendessimo ai sopprusi delle persone? Lascio a voi la risposta Very Happy
Ti voglio citare una bella frase di un grande uomo... Martin Luther King What a Face

"La vera misura di un uomo non si vede nei suoi momenti di comodità e convenienza bensì tutte quelle volte in cui affronta le controversie e le sfide".


quindi...fa come noi della capoeira (cito la mia arte marziale xkè è l'esempio + lampante!)...noi non combattiamo, ma joghiamo, cioè pratichiamo il jogo (lotta mista a danza, musica, canto) in una roda di atleti ke si divertono a prendersi in giro!!!
tutto qui...cosi come la capoeira sn le altre arti marziali...

Mai e poi mai, noi del JKD Evolution Fighting System, faremo una cosa del genere No
La nostra disciplina si basa su concetti di combattimento "REALE", noi siamo "STRADAROLI" ed abbiamo il difficile compito di divulgare il JKD STREET FIGHTING.

appunto come dice aiki...sul campo conosci altri aspetti del tuo avversario/amico...con lui sperimenti le tue abilità, ti diverti, migliori il tuo carattere e le tue doti fisike, fai amicizie nuove...e la storia finisce qui...non ci sono altri fini (a parte il caso di uno sbocco agonistico...e lì quindi ci stanno anke vantaggi come prestigio e "lavoro retribuito").

Quoto questo pensiero perchè, come il combattimento da ring (in tutte le sue forme), fa parte della crescita dell'esperienze del combattente.
Bisogna imparare anche ad avere rispetto per le persone e per l'avversario/amico.
Cosa che farebbe molto bene al "BULLETTO" Twisted Evil

Per ogni delucidazione o controversia sarò lieto di rispondere... lol!
avatar
Kamui
Amministratore
Amministratore

Maschile Numero di messaggi : 171
Età : 39
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 04.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  Davide il Dom 16 Mar 2008, 17:05

Kamui ha perfettamente ragione. Se ci troviamo in determinate situazioni NON E' ASSOLUTAMENTE ACCETTABILE RIMANERE A GUARDARE O STARSENE ZITTI dinnanzi ad atti vandalici di questo genere.
Col c***o che me ne sto fermo. Non ho intenzione di fare il supereroe ma ho dei principi morali che rispetto e che non ho intenzione di tralasciare x paura di farmi male.
Spesso la scelta giusta non è quella più semplice.

Quoto anche il chiarimento dello scopo del JKD di Kamui.


X rispondere a giuseppe: l'utilizzo dell'arte marziale dipende dalla persona. Ognuno la pensa in modo diverso, ognuno ha un suo criterio di giustizia.
avatar
Davide

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  Valeeva il Sab 22 Mar 2008, 12:41

Cosa dobbiamo dire noi ragazze che veniamo sempre importunate Evil or Very Mad ?
l'utilizzo dell'arte marziale dipende dalla persona
Sono dello stesso parere.
se ti sfiora il pensiero di metterti tra un povero malcapitato e due teppistelli ke si divertono alle sue spalle...fatti passare il prurito...risparmierai le lacrime ai tuoi parenti e amici!!! fidati!!!
Allora karreb, se vedi una ragazza in difficoltà cosa fai confused alzi i tacchi e vai via ?

scappare (cosa migliore in generale)
Quoto aikipirla ma se non è possibile Razz

Valeeva

Femminile Numero di messaggi : 6
Località : salerno
Data d'iscrizione : 04.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  aikipirla il Sab 22 Mar 2008, 15:00

Valeeva ha scritto:Cosa dobbiamo dire noi ragazze che veniamo sempre importunate Evil or Very Mad ?
scappare (cosa migliore in generale)
Quoto aikipirla ma se non è possibile Razz

se non è possibile non hai molto da pensare vai e .... che dio la mandi buona Very Happy
avatar
aikipirla

Maschile Numero di messaggi : 83
Età : 57
Località : salerno
Data d'iscrizione : 07.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.aikidosalerno.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  Karreeb il Sab 22 Mar 2008, 15:08

se ti sfiora il pensiero di metterti tra un povero malcapitato e due teppistelli ke si divertono alle sue spalle...fatti passare il prurito...risparmierai le lacrime ai tuoi parenti e amici!!! fidati!!!
Allora karreb, se vedi una ragazza in difficoltà cosa fai confused alzi i tacchi e vai via ?

beh...si è pazzi solo una volta... Neutral
avatar
Karreeb

Maschile Numero di messaggi : 41
Età : 33
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 17.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  ANTHES il Mar 29 Apr 2008, 02:47

Mi sono avvicinato al Jeet kune do dopo circa 15 anni di pratica del Karate-do.
Ho partecipato a varie gare,mi sono trovato in situazioni pericolose e con le mie esperienze di vita mi sono avvicinato al Pensiero del Maestro B.Lee secondo cui la difesa personale è il fine di tutte le arti marziali insieme alla scoperta del proprio io sopito o represso durante la vita.
Ci sono situazioni in cui nn si può restare a guardare.
Il vero praticante di arti marziale deve avere il coraggio di servire le cause del bene comune e della giustizia amche se ciò comportasse l'affrontare 1000 nemici (citazione dal libro del M.Funakoshi inventore dello stile Shotokan del Karate)...deve avere anche il coraggio di rischiare la vita per il bene suo o degli altri...
Ovviamente fra il dire il fare c'è di mezzo il mare,ma per allenare il corpo esistono molti sport,per allenare solo la mente ci sono lo zen e lo yoga...le arti marziali hanno un loro fine che non è il raggiungimento di una tecnica particolare o sopraffina il semplicissimo divertimentofine a se stesso...è l'efficacia che conta,la determinazione,la tenacia e il coraggio...la mente libera porta alla vittoria in combattimento...l'accettazione della non accettazione,senza paura,può fare la differenza fra la vita e la morte,come può farla un semplice pugno.
E' fondamentale evitare come la peste baruffe banali e liti senza senso,ma a volte ci troviamo a dover affrontare situazioni che nn riguardano l'orgoglio o la gloria,semplicemente la giustizia più elementare...riuscireste a guardare impassibili uno stupro?
Cmq,le arti marziali ci insegnano a vivere la avita...mostrano il potenziale male che c'è dentro tutti,ci aiutano ad accettarlo e trarne vantaggio nel momento di bisogno,vanno prese seriamente e nn come un'invito a fare del male...il vero esperto di arti marziali non gioisce del male altrui,ma come la tigre si accuccia prima di azzannare la preda,è triste nel momento del colpo...fare del male è l'ultima spiaggia,quando ormai le parole non funzionano più e la ragionevolezza muore.A mali estremi,rimedi estremi.
CIAO!!!
avatar
ANTHES

Maschile Numero di messaggi : 9
Età : 30
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 29.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: difesa personale o metodo x attaccare briga???

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum