L’arte marziale tradizionale Thailandese

Andare in basso

L’arte marziale tradizionale Thailandese

Messaggio  Kamui il Ven 02 Mag 2008, 16:36

La Muay Thai (in lingua tailandese มวยไทย) nota anche come Thai Boxe o Boxe Tailandese, è uno sport da combattimento che ha le sue origini nella Muay boran, antica tecnica di lotta Thailandese. La muay boran veniva appresa attraverso lo studio delle forme basi, denominate mae mai,e utilizzata dai guerrieri thailandesi che la utilizzavano in guerra, qualora avessero perso le armi.

La muay thai tradizionale è l’insieme di più stili e scuole antiche del Siam, con denominazioni specifiche per ogni scuola o stile le cui origini si perdono nella notte dei tempi tra storia, miti e leggende che risalgono a oltre 2.500 anni fa, quando veniva praticata dai guerrieri Ao Lai. Gli antichi tre stili regionali si chiamavano CHAIYA, KORAT, LOPBURI.Nel 1350 D.C. gli stati del Siam e del Laos vennero riuniti e si decise di codificare tutti i tre stili in un unica arte marziale nazionale i pugni e i gomiti di KORAT, la potenza dei calci e ginocchiate di CHAIYA l'agilità e l'astuzia di LOPBURI.
Il grosso delle tradizioni e delle tecniche micidiali sono tutto oggi, sconosciute alla massa dei praticanti di arti marziali perchè la muay thai tradizionale in Thailandia è considerata TESORO NAZIONALE e per secoli non è stata mai insegnata agli stranieri.
Molti libri antichi dei vari stili sono custoditi e coperti da segreto governativo e militare, negli archivi di stato e militari, inaccessibili per gli occidentali.
Uno dei libri antichi considerato tesoro nazionale, non è permesso toccare o vedere, è il muay boran originale tailandese, scritto dall’autore Kru Bua (Unknow).Il libro fu donato dal figlio di Kru Bua alla figlia del Re Rama 9°, l’originale è scritto sulle foglie di LAN e rilegato con spilla di acciaio infuocata, in lingua thai molto antica, la quale poche persone sono in grado di leggere.
Il libro era di 244 pagine, ma il Re ne permise la conoscenza al pubblico soltanto di 77 pagine, il resto fu coperto da segreto militare ed è custodito presso l’archivio generale di stato G.V. 1127 9° 653. (G.V= il governo-9° =il tahan militare-il bungcup ( limitato)-653 = segreto militare ). Nella muay thai tradizionale si mette in risalto come attributo fondamentale la capacità di insegnare l’uso effettivo di tutte le parti del corpo per offendere o per difendersi dagli attacchi avversari, l’apprendista dovrà quindi in primis comprendere la bio meccanica dei movimenti del corpo umano applicata al combattimento, in particolare i punti vulnerabili e le armi, del corpo umano.
Col termine NAWA ATTAWU, s’intende indicare il gruppo delle nove armi principali utilizzabili: TESTA, MANI, GINOCCHIA, GAMBE (intendendo tibia e piede )come armi aggiuntive SPALLE, LE BRACCIA, AVAMBRACCIA, LE ANCHE, la parte esterna dei malleoli ed altre parti del corpo.
avatar
Kamui
Amministratore
Amministratore

Maschio Numero di messaggi : 171
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 04.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum